4 aspetti imprescindibili per creare un tavolo impeccabile

 
 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 
 

Ad ottobre ho organizzato il corso master di floral design dedicato all’allestimento di una tavola impeccabile. In questo corso ho coinvolto Manuela Piccoli (interior design) per la sua conoscenza dell’etichetta nella preparazione della tavola.

Nel sviluppare il tema del master mi sono focalizzata su 4 aspetti che ritengo fondamentali :

  • stile

  • palette-fiori

  • mise en place

  • less is more

    Stile

Sono partita dalla scelta dello stile. Volevo  uno stile molto romantico, elegante e barocheggiante. Durante le mie ricerche ho scoperto che per il 2019 una delle tendenze che saranno presenti nei matrimoni è proprio il “New baroque”. Trovo molto interessante come venga rivisto e proposto il barocco nel mondo attuale.  Ci sono degli elementi che lo caratterizzano (oro, ville barocche, ricchezza nelle decorazioni) ma che poi ognuno di noi può rileggere, modificare, aggiungere o togliere in base al proprio gusto e stile.

Palette/fiori

Di pari passo con la scelta dello stile ho individuato la palette di colori che avrei usato. Questo passaggio è sempre fondamentale per poter poi  scegliere i fiori e la mise en place.  In questo caso ho optato per la sontuosità delle sfumature del bordeaux a cui ho abbinato la luminosità dell’avorio-perla e la dolcezza dell’oro/caramello. 

Solo dopo aver scelto la palette mi sono dedicata alla ricerca dei fiori e dei verdi che potessero esprimere la ricercatezza ed eleganza del barocco grazie alle diverse forme e petali.

Tra i fiori scelti c’erano:

  • rose da giardino “Antik Caramel” nella dolce sfumatura dell’oro/caramello,

  • rose da giardino Yves Piaget  “Ivory” con petali avorio così delicati e sottili che ricordavano la carta-seta giapponese

  • dahlia “Dark chocolate “ con i suoi petali vellutati dal color del cioccolato fondente

  • garofani  dall’intenso bordeaux e garofani color capuccino

  • la trasparenza perlacea delle foglie di lunaria

  • le forme allungate della matthiola e dell’amaranthus

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 PH @Paolo Castagnedi

PH @Paolo Castagnedi

Mise en place

Dopo aver definito lo stile ed i colori, ho incontrato Manuela  nel suo laboratorio/atelier per selezionare il tovagliato e la mise en place.  Avendo in mente lo stile e i colori abbiamo optato per la semplicità ed eleganza del bianco. Abbiamo scelto delle antiche tovaglie ricamate di lino e cotone, un elegante servizio di piatti in porcellana bianca con delicata bordura in oro, un servizio di posate antiche francesi d’argento e bicchieri in cristallo con delicati ricami trasparenti.

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

Less is more

In tutti i miei lavori e creazioni non mi dimentico mai questa regola. In questo caso ha significato non aggiungere altri colori oltre a quelli già presenti nelle decorazioni floreali. Con Manuela siamo state subito d’accordo nello scegliere solo il bianco.

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ed infine ricordatevi sempre di usare candele, di richiamare un dettaglio della tavola nel resto della casa o location e di scovare oggetti  che avete nelle vostre credenze e utilizzarle in maniera insolita.

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

 Ph @Paolo Castagendi

Ph @Paolo Castagendi

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

E in tutto questo la parola d’ordine è “divertitevi”!

 Ph @Paolo Castagnedi

Ph @Paolo Castagnedi

Per Natale nel magico atelier di Luca Becchi, venerdì 14 e sabato 15 terrò due corsi per le decorazioni natalizie!

Un ringraziamento a Orietta per averci ospitato nella suo splendido relais e a Paolo Castagnedi per le incredibili fotografie.