4 motivi per scegliere il garofano

 
marimonio-autunno-castagnedi-052-ok.jpg
 

Oggi vi voglio parlare del garofano, un fiore troppo spesso sottovalutato senza aver la possibilità di difendersi. 

Le ragioni sono varie tra cui accostamenti poco edificanti realizzati nel passato, oppure utilizzo in tristi occasioni. Ma penso che sia ora di spalancare le porte a questo fiore che può offrire molto per almeno 4 motivi.

P1180504ok.jpg

Innanzitutto,  negli ultimi anni i coltivatori  hanno creato delle tonalità e delle screziature che lasciano a bocca aperta per la loro unicità. Io ne continuo a scoprire e ne rimango sempre meravigliata.

P1260020.JPG
2017-11-30 13.30.25.jpg

Un secondo motivo è la durata. E’ un fiore che può farvi compagnia tranquillamente una settimana (non ha bisogno di molta acqua nel vaso e attenzione agli steli poiché possono essere fragili dove ci sono i nodi).

Terzo motivo, sono fiori che si trovano tutto l’anno e sono piuttosto economici. Sono fiori ideali da “spalla” all’interno di allestimenti floreali.

 Ph Paolo Castagnedi

Ph Paolo Castagnedi

P1250883ok.jpg

Quarto motivo: i garofani  dal tenue profumo sono piacevolmente soffici al tatto. Un gruppo di soli garofani bianchi assomiglia alla panna montata. E poi per la consistenza e il movimento dei petali,  ricordano velluti sontuosi.

P1260017.JPG

Infine ricordo che nel linguaggio dei fiori i garofani significano amore puro.

 Ph Paolo Castagnedi

Ph Paolo Castagnedi

E voi avete mai pensato di sceglierli per un dono o per decorare casa vostra?