Festa d'amore tra le dolci colline di Custoza

 
smwd_1154.jpg
 
 

Ho conosciuto Sarah e Martin l’anno scorso quando hanno deciso di celebrare il loro matrimonio fra le colline di Custoza. Si erano letteralmente innamorati della meravigliosa residenza di campagna di fine ‘600, Relais Corte Guastalla, e lì hanno organizzato la loro festa. Per la cerimonia hanno scelto l’intima e bucolica  chiesetta di campagna di San Rocco.

smwd_148.jpg
wedding-photographer-italy-verona-2.jpg
smwd_214.jpg
wedding-photographer-italy-verona-8.jpg
wedding-photographer-italy-verona-12.jpg
wedding-photographer-italy-verona-14.jpg

La scenografia floreale era a metà tra lo stile romantico e lo stile country. 

smwd_220.jpg
smwd_224.jpg
Untitled design (5).jpg
smwd_331.jpg
wedding-photographer-italy-verona-30.jpg
smwd_476.jpg
smwd_641.jpg

La palette era nelle delicate tonalità del bianco, del verde, con un tocco di pesca.

Per la scelta dei fiori accanto alla romantica peonia bianca (fiore preferito da Sarah) ho aggiunto la spettinata matricaria, la campestre astrantia , i boccioli sfrangiati dei lisianthus e i verdi rustici con l’ulivo il rosmarino e l’edera.

smwd_700.jpg
smwd_703.jpg
smwd_701.jpg
Untitled design (7).jpg
Untitled design (6).jpg

Le foto di Mario Casati hanno colto appieno l’atmosfera intima, gioiosa e  romantica di questa festa.

smwd_1125.jpg
Untitled design (8).jpg
smwd_1228.jpg
Untitled design (9).jpg
Untitled design (10).jpg
wedding-photographer-italy-verona-52.jpg

Un ringraziamento speciale  a  Cristiana  di My Perfect day   e Orietta impeccabile padrona di casa.

 

Shoot tra le rovina di un castello medioevale

 
Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

 

Sul finire dell’inverno e l’inizio della primavera, sono stata coinvolta nella creazione delle decorazioni floreali per uno shoot dal sapore medievale tra le mura del castello di Arco.

Come sempre il processo creativo parte per me dalla scelta del colore. La tonalità principale che ho deciso di utilizzare per questo evento è stato il bordeaux. Un colore che considero elegante, versatile, raffinato e che dona una nota intensa in una qualsiasi creazione. 

Untitled design (12).jpg

Per il bouquet da sposa ho scelto di abbinare al bordeaux diverse tonalità di rosa in modo da esaltare lo stile romantico del vestito.

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Ho voluto creare un lussureggiante bouquet dove le consistenze e le forme diverse di petali e fiori  donassero  un stile morbido e raffinato.

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Per la decorazione della tavola  ho individuato fiori dalle diverse sfumature di bordeaux vinaccia: incredibili ranuncoli, ipnotici anemoni e raffinati tulipani. A questi ho aggiunto un tocco di pesca per illuminare il tutto. Candelabri antichi e piccoli vasetti con candele hanno reso magica la serata.

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

Photo @Valentina Fraccaroli

 

Ringrazio tutte le persone con cui  ho collaborato a questo progetto:

Foto / Valentina Fraccaroli
Video / Forever Film di Paolo Brentegani
Drone / Andrea Bianco
Stationery / Bee in Love – Wedding Design di Elisa Tedesco
Mua & Hair / L’officina del MakeUp di Claudia Jclo Make Up
Wedding Cake / Cremerie
Dress / Marianna Michelon
Suit / Baratto Lavis
Shoes / Anniel
Rings / MIOeTUO
Venue / Ai Conti – Break, fast & slow
Patrocinio / Wedding in Arco
Bride / Caterina Brazzoli
Groom / Fabio Porta

 
 

NUOVE TENDENZE TRUCCO SPOSA 2016

 
 

Un pomeriggio di dicembre, con Tiziana Arduini, make-up artist, parlando delle nuove tendenze del trucco per la sposa 2016, abbiamo deciso di fare uno shooting fotografico abbinando il trucco ai fiori. Il trucco è un’altra mia passione. Ci siamo ispirate ai colori dell’anno fissati dalla società Pantone: rosa quarzo e azzurro serenity.  La società Pantone è stata fondata nel 1963 da Lawrence Herbert, con lo scopo di garantire uno standard tecnico per la corretta comunicazione e riproduzione dei colori tra gli addetti ai lavori.

Il Pantone 15-3919 Serenity ha il potere di rilassare con il suo effetto calmante, ti dà sollievo e ti porta in una dimensione eterea, mentre il Pantone 13-1520 Rosa Quarzo, è una tonalità dolce ma persuasiva che trasmette un senso di compostezza, come un tramonto sereno o un fiore che nasce” - Leatrice Eiseman, Executive Director -Pantone® Color Institute

La scelta di questi due colori è sicuramente un indizio: il romanticismo è più che mai presente nella nostra vita. Mio personale commento: evviva!

Sfogliando il numero di gennaio di Vogue Sposa, mi sono imbattuta in stupendi servizi fotografici dove fiori, colori ed abiti sono romantici ma allo stesso tempo ambientati nei nostri giorni, non scontati e assolutamente contemporanei.

Tornando a noi, per questo shooting ci siamo divisi i compiti: Tiziana si è occupata dei trucchi e delle acconciature, Marco Bravi delle foto e io dei fiori. Una giovane modella. Due look.

Il fiore che meglio rappresenta il rosa quarzo in questa stagione è l’ineguagliabile ranuncolo clone “Hanoi” (di cui vi ho parlato in due recenti post), che ho voluto abbinare con l’etereo astilbe e con l’elegante elleboro dalle sfumature marsala.

Per l’azzurro serenity ho scelto un nastro in raso. In inverno questa delicata tonalità di azzurro non si trova in natura, mentre in estate si può trovare una tonalità simile in alcuni fiori, come le ortensie, la scabiosa e il delphinium.

Per il primo look ci siamo ispirate allo stile naturale boho chic con capelli sciolti e un trucco molto delicato nelle palette del rosa; per il secondo, uno stile romantico ed elegante con capelli raccolti e un trucco più deciso col tocco di marsala.

shooting-tania-lr-137bassa.jpg